BENE L'INCARICO AD UN LEGALE. ADESSO INTERVENGA IL CONSIGLIO COMUNALE

La vicenda dello scioglimento del Comune di Scicli del 2015 va a questo punto approfondita in ogni sede, sia politica che giudiziaria. Avevamo chiesto che il Sindaco agisse conseguentemente alle risultanze della Commissione Regionale Antimafia e conferisse incarico per l'esercizio di idonee azioni giudiziarie, e per questo accogliamo positivamente la delibera di giunta, su proposta del Sindaco, di conferire incarico ad uno stimato professionista al fine di valutare le azioni legali necessarie all'accertamento dei fatti e delle conseguenti responsabilità.
I passi ulteriori toccano alla politica e alle istituzioni, e riteniamo che il Consiglio Comunale abbia l'onere di superare le incertezze e le timidezze dell'ultima discussione, e che debba per questo adottare una chiara ed univoca risoluzione di indirizzo politico. La nostra proposta è che la dichiarazione politica del Sindaco resa all'indomani della relazione della Commissione, diventi il testo di una mozione che il Consiglio comunale voti all'unanimità!
Adesso si vada avanti fino in fondo, nelle sedi giudiziarie, politiche, e nella discussione cittadina, per portare alla luce la catena di decisioni che ha portato allo scippo di democrazia perpetrato.